Casa » Cittadinanza

17 milioni di persone beneficidas per salvare spazi pubblici

Pubblicato byShinji_Harper il Lunedi, January 24, 2011
Imprimir
Non Ci Sono Commenti


Oaxaca, México.- Nell'ambito delle politiche sociali della ricostruzione del governo federale del tessuto sociale nelle aree urbane più emarginate del paese, il Ministero dello Sviluppo Sociale (SEDESOL), ha investito tra il 2007 e il 2010 4000 700 000 000 pesos negli spazi pubblici del programma Rescue a beneficio di oltre 17 milioni di persone in 32 stati del paese.

Così, il gruppo guidato da Heriberto Felix Guerra, ancora lavorando duramente su programmi sociali opera, e nel corso dei primi quattro anni di gestione del presidente Felipe Calderon ha ottenuto risultati significativi che hanno portato a risultati eccellenti di consolidare la ripresa del 3000 400 spazi pubblici in tutto il paese.

Uno dei principali risultati del programma è stata la strategia interregionale "Siamo tutti Juárez, ricostruire la città", dove 90 milioni di pesos volte a recupero integrale di 9 spazi pubblici per la vita della comunità, che si trova nei quartieri sono stati investiti con i tassi di povertà più alti , l'emarginazione, la criminalità e la densità abitativa in questa città di confine.

Questo grazie alla importante collaborazione dell'Università Autonoma di Ciudad Juarez, il Comunale di Ricerca e Planning Institute e varie organizzazioni della società civile.

Tra il 2007 e il 2010, gli spazi Rescue programma pubblico coinvolto un totale di 744 mila siti gestiti in 336 comuni, integrando in ogni scenario, un Comitato per il Controllo sociale, composto da società civile, il monitoraggio, il controllo e l'applicazione obiettivi, nonché per la corretta applicazione delle sovvenzioni.

In questo periodo sono stati costruiti 4000 900 impianti sportivi, 5000 moduli di gioco e più di 29.000 ricreativa, sportiva e si sono svolti gli eventi culturali. Condotto anche 21 000 corsi, workshop ed eventi per prevenire comportamenti a rischio, come le dipendenze, la violenza familiare sia come sociale, favorendo la partecipazione dei cittadini per migliorare la sicurezza della comunità.

Solo nel 2010, 450 mila impianti sportivi (tennis, trotapistas, piste di pattinaggio e altre strutture) sono stati costruiti; Sono stati installati moduli di gioco 960 mila bambini; 270 parchi di quartiere e unità sanitarie sportive e le aule polifunzionali per corsi di insegnamento e workshop sono stati dotati; più di 5000 corsi, laboratori e sport, attività ricreative ed eventi culturali sono stati organizzati, e Comitato Quartiere è stata organizzata intorno ad ogni spazio in salvo.

In 415 azioni di sicurezza comunitarie volte a rafforzare la polizia di sporgenti, promuovendo la cultura della denuncia e promuovere lo sviluppo di valori sono stati eseguiti.

Vale la pena ricordare che il programma si svolge ogni anno l'indagine nazionale sulla percezione di insicurezza, comportamenti di rischio e partecipazione sociale negli spazi pubblici, per conoscere i principali risultati dell'azione.

I dati ottenuti dal esercitazione condotta nel 2010, dopo aver sollevato le opinioni dei beneficiari degli spazi Rescue programma pubblico evidenziano quanto segue:

  • 82,6% si sente sicuro in spazi pubblici.
  • 17,5% si sente molto stretto rapporto tra vicini.
  • 85,5% frequenta gli spazi pubblici.
  • 81,5% si qualifica come molto buone e buone condizioni fisiche di spazi pubblici.
  • 47,3% impegnato in attività che si svolgono in spazi pubblici.
  • 90,6% degli intervistati afferma di essere soddisfatti delle attività intraprese.
hotmail email [?]


Commenta l'articolo!

Scrivi il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS .

No colpa è tollerato. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito è autorizzato a utilizzare Gravatar .